Menu

Immatricolazioni auto in Veneto, +23% nei primi 5 mesi del 2016

Pubblicato il 10 giugno 2016 in Commercio, Fisco e consumi, Veneto

immatricolazioni auto  

In Veneto il mercato dell’auto supera ogni aspettativa. Nei primi 5 mesi del 2016 le vendite hanno segnato un +23,68% rispetto allo stesso periodo del 2015. Tuttavia aprile e maggio sono in flessione sul fronte degli acquisti, anche se le immatricolazioni auto mostrano un segno positivo: questo è dovuto al fatto che i concessionari stanno ancora immatricolando quanto venduto nei mesi di gennaio febbraio e marzo (quando i dati si mostravano già positivi).

«Possiamo finalmente cominciare a parlare di crescita – dichiara il presidente regionale della Confederazione Massimo Zanon –. Dopo anni di sofferenza, il 2016 fa registrare di mese in mese nuove immatricolazioni. Non siamo ancora ai livelli pre-crisi, ma la luce in fondo al tunnel adesso si vede».

Immatricolazioni auto, primato Fiat in Veneto

«A spingere gli acquisti delle famiglie hanno in parte contribuito le fortissime azioni commerciali offerte dalle Case con le proprie reti e dai concessionari – spiega il presidente del Gruppo Auto Moto di Confcommercio Veneto Giorgio Sina –. Per quanto riguarda il settore delle vendite a società, invece, le piccole e medie imprese stanno apprezzando il super-ammortamento sui beni strumentali, che proseguirà fino a fine anno».

immatricolazione auto

Giorgio Sina

A guidare la classifica dei primi 5 mesi del 2016 è la provincia di Verona, con un incremento del 26,07% (13.476 immatricolazioni da gennaio a maggio 2016), seguita da Vicenza, con +24,52% (11.780 nuove immatricolazioni). Treviso registra un +23,95% (11.025 nuove immatricolazioni), Venezia sale a +23,66% (con 10.050 nuove immatricolazioni), Belluno a +22,92% (3.025 nuove immatricolazioni), Rovigo a +22,34% (2.880 nuove immatricolazioni), e infine Padova a +20,87% (13.271 nuove immatricolazioni). Continua la corsa di FCA, con Fiat in particolare che sale in tutte le province con incrementi dal 14% (Vicenza) al 40,55% (Belluno); si registra ovunque il ‘ritorno’ della Jeep, con aumenti che variano fra il 59% (Padova) e il 131% (Rovigo). Tra i marchi tedeschi, sul podio c’è la Volkswagen, che registra una crescita compresa fra il 14,11% (Rovigo) e il 44,43% (Vicenza).

Il primato dei numeri assoluti in Veneto – tra gennaio e maggio 2016 – è di Fiat, con 10.906 nuove immatricolazioni auto (669 a Belluno, 2.180 a Padova, 399 a Rovigo, 1.374 a Treviso, 1.615 a Venezia, 2062 a Vicenza, 1.907 a Verona). Segue Volkswagen, con 6.681 nuove immatricolazioni (261 a Belluno, 1.154 a Padova, 380 a Rovigo, 1.212 a Treviso, 902 a Venezia, 985 a Vicenza, 1.787 a Verona). Sul podio anche Ford con 4.760 nuove immatricolazioni in tutta la regione.

Puoi leggere anche

Più letti

Copyright © 2016 VenetoEconomia | Veneto Economia Testata giornalistica iscritta in data 19 agosto 2014 al numero 2363 del Registro Stampa presso il Tribunale di Padova.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta | Policy Privacy e Cookie
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211