Menu

Agricoltura, 2015 col segno meno. L’export non basta

Pubblicato il 28 giugno 2016 in Economie, Regione, Veneto

Agricoltura  

Agricoltura del Veneto con il segno meno nel 2015. I dati del “Rapporto 2015 sulla congiuntura del settore agroalimentare veneto” realizzato dall’azienda regionale Veneto Agricoltura svelano una diminuzione del valore della produzione agricola veneta nel 2015 rispetto a quella dell’anno precedente. La produzione agricola regionale si attesta a 5,5 miliardi di euro, segnando una contrazione pari a -2,2% (nel 2014 era a 5,7 miliardi di euro). Il motivo, secondo Veneto Agricoltura, è da ricercare nell’andamento negativo dei prezzi agricoli.

Il rapporto sarà esposto nei dettagli giovedì 29 giugno 2016 presso Agripolis a Legnaro, sede dell’azienda regionale. Numeri positivi invece per quanto riguarda il settore agroalimentare veneto, in particolare per quanto riguarda le esportazioni. Trainate dal settore vitivinicolo, le vendite all’estero di prodotti agroalimentari veneti sono arrivate a toccare un valore d  5,92 miliardi di euro, con un incremento del +12,4% nel 2015 rispetto all’anno precedente. Forte di questi numeri, il deficit della bilancia agroalimentare si è dimezzato attestandosi a 464 milioni di euro (-54,7%).

Il settore vitivinicolo veneto nel 2015 ha raggiunto una produzione di 9,7 milioni di ettolitri di vino, pari al 19,5% della produzione italiana e al 3,5% di quella mondiale.

 

Puoi leggere anche

Più letti

Copyright © 2016 VenetoEconomia | Veneto Economia Testata giornalistica iscritta in data 19 agosto 2014 al numero 2363 del Registro Stampa presso il Tribunale di Padova. Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta | Policy Privacy e Cookie