Menu

Union Day Camposampierese, un premio a 8 imprese eccellenti

Pubblicato il 19 maggio 2016 in Commercio, Padova, Pmi e Imprese

municipio di Borgoricco Camposampierese  

Una giornata per celebrare l’impresa come sinonimo di innovazione, sostenibilità e attenzione al tessuto sociale. È la nona edizione dello Union Day, sabato 21 maggio 2016 alle 9.30 nella sala consiliare del comune di Borgoricco, promossa dal coordinamento categorie economiche del Camposampierese, che comprende Confindustria, Ascom, Cia, Cna, Coldiretti, Confcooperative, Confesercenti e Upa.

Cuore dello Union Day è il premio che verrà consegnato alle imprese eccellenti del territorio del Camposampierese. Le vincitrici per il 2016 del Premio Impresa & Territorio sono otto aziende, tutte con sede a Borgoricco, che si sono distinte per qualità ed eccellenza. La delegazione Confindustria del Camposampierese premierà Plastic Systems Spa «per essersi distinta a livello internazionale nelle produzioni di qualità, creando un perfetto connubio tra innovazione e salvaguardia ambientale, guardando al futuro e investendo sulle professionalità dei numerosi giovani neoassunti».

Ecco le altre sette aziende che verranno premiate dalle diverse aziende: Confezioni Bordin Emanuele (premiata da Ascom), società agricola Punto Verde Vivai Piante F.lli Rosa S.S. (segnalata dalla Cia), azienda agricola Rettore Luigi (per Coldiretti), Ristorando Catering & Banqueting Soc. Coop.va (premiata da Confcooperative), Bar Ostaria Patoea (per Confesercenti), Gallo Snc di Gallo Rodolfo e Stefano (per Cna) e il Caseificio Enzo Franceschi (che verrà premiato dall’Upa).

Interverranno l’assessore regionale allo sviluppo economico Roberto Marcato, il portavoce del coordinamento categorie economiche Gianni Marcato, Gianluca Toschi dell’area studi economici della Fondazione Nord Est, Giovanna Novello presidente della Federazione dei Comuni del Camposampierese e Sindaco di Borgoricco e Pierluigi Cagnin che presiede l’Intesa Programmatica d’Area (Ipa). L’evento è organizzato con il sostegno della Banca di Credito Cooperativo di Roma – zona Alta Padovana.

«Mai come oggi va alimentato lo scambio costante imprese-territorio – sottolinea il portavoce del Coordinamento Categorie Economiche Gianni Marcato –. Nell’economia connessa e globalizzata la competizione è tra territori. Quest’area può contare su un forte tessuto produttivo e una collaborazione salda tra impresa e pubblica amministrazione. Ora serve di più. Facciamo del Camposampierese il luogo dell’innovazione collettiva e diffusa, con massiccio ricorso al digitale e attenzione ai temi della sostenibilità e del trasferimento tecnologico. Banda larga, snellimento amministrativo, efficienza, reti e filiere. Dobbiamo essere orchestra e non più solisti, rendere l’area più attrattiva per gli investimenti e farne un vero ecosistema competitivo».

Foto: il municipio di Borgoricco di Aldo Rossi, via Valleagredo.it

Puoi leggere anche

Più letti

Copyright © 2016 VenetoEconomia | Veneto Economia Testata giornalistica iscritta in data 19 agosto 2014 al numero 2363 del Registro Stampa presso il Tribunale di Padova.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta | Policy Privacy e Cookie
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211