Menu

Oli usati, in Veneto raccolte 25mila tonnellate nel 2015

Pubblicato il 20 maggio 2016 in Fisco e consumi, Padova, Rovigo

oli usati  

Gli oli usati sono altamente inquinanti: se non correttamente raccolti, possono avvelenare le falde e i terreni. Il Coou, consorzio obbligatorio degli oli usati, è stato istituito nel 1982 per ottemperare a una direttiva comunitaria e ne fanno parte tutte le imprese che immettono nel mercato oli lubrificanti. Oggi ne fanno parte 73 aziende private di raccolte e 4 impianti di regenerazione. In Veneto nel 2015 sono state raccolte dal consorzio 25mila 335 tonnellate di oli usati lubrificanti, di cui oltre 2.580 solo nella provincia di Padova.  In tutta Italia sono 167mila le tonnellate recuperate, un dato vicino al 100% del potenziale raccoglibile.

I dati sono stati forniti dal Coou, che in questi giorni ha organizzato una campagna itinerante – CircOLIamo – per sensibilizzare le amministrazioni locali e le scuole, toccando una serie di capoluoghi del Veneto. Oggi a Padova i ragazzi delle scuole hanno visitato il villaggio CircOLIamo partecipando agli educational loro dedicati e sfidandosi a “Green League”, il progetto che prevede un sistema di giochi online finalizzati all’educazione ambientale.

«La piccola parte che sfugge ancora alla raccolta – dice Paolo Tomasi, presidente del Consorzio oli usati – si concentra soprattutto nel ‘fai da te’: per intercettarla abbiamo bisogno del supporto delle amministrazioni locali per una sempre maggiore diffusione di isole ecologiche adibite anche al conferimento degli oli lubrificanti usati».

La campagna oli usati pianta alberi nel Delta del Po

La campagna Coou è ad impatto zero perché le emissioni associate alle tappe del tour – da maggio a dicembre 2016 toccando tutti i capoluoghi di provincia italiani – sono pari a 18 tonnellate di CO2 equivalente, e verranno compensate con l’acquisto di 18 crediti di emissione provenienti dal progetto di forestazione nel Parco Regionale del Delta del Po Veneto in provincia di Rovigo. L’acquisto dei crediti effettuato dal Consorzio verrà intestato alla scuola che totalizzerà il maggior numero di punti durante il torneo “Green League CircOLIamo 2016”.

Telefonando al numero verde del consorzio, 800 863 048 o collegandosi al sito www.coou.it, è possibile avere informazioni su come smaltire correttamente il proprio olio usato e il recapito del raccoglitore più vicino.

Puoi leggere anche

Più letti

Copyright © 2016 VenetoEconomia | Veneto Economia Testata giornalistica iscritta in data 19 agosto 2014 al numero 2363 del Registro Stampa presso il Tribunale di Padova.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta | Policy Privacy e Cookie
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211