Menu

Ribaltone in Boscolo hotels: Giorgio al posto del fratello Angelo

Pubblicato il 20 maggio 2016 in Padova, Pmi e Imprese, Veneto

Boscolo hotels  

Svolta in Boscolo hotels: nel gruppo alberghiero padovano si è consumato un cambio al vertice, con Angelo Boscolo sostituito nella presidenza della società Boscolo hotels spa dal fratello Giorgio Boscolo, sostenuto anche dagli altri due fratelli e soci, Rossano e Romano. Ne scrivono Il Messaggero e il Corriere del Veneto, parlando di un vero «ribaltone» nella società di famiglia che a partire dal 2014 ha messo in atto un piano di riassetto societario, con la creazione della nuova capogruppo Boscolo hotels spa in cui sono state fuse otto controllate, la vendita degli albergi a 4 stelle – concentrandosi solo sui 5 stelle – e un accordo di ristrutturazione con le banche per un debito che aveva superato i 400 milioni di euro.

Giorgio Boscolo

Giorgio Boscolo

Secondo quanto ricostruisce Il Messaggero sulla base di «fonti bancarie», l’attuale debito ammonta a 320 milioni «nei confronti di Mps, Unicredit, Bnl, Veneto Banca, Popolare di Vicenza e altri istituti». Il cambio al vertice si sarebbe consumato giovedì 12 maggio 2016 nell’assemblea della Boscolo sas, la società a capo del gruppo, dove i tre fratelli avrebbero «spodestato» il primogenito Angelo, socio accomandatario. Un’uscita di scena che secondo l’interpretazione del quotidiano romano faciliterebbe i rapporti con gli istituti di credito creditori e con il management che questi hanno indicato negli ultimi anni. Attualmente il manager alla guida del gruppo è Pier Luigi Foschi, ex ad di Costa Crociere, insediato in Boscolo nel febbraio 2016.

Sullo sfondo c’è la partita per la cessione degli alberghi a tre gruppi interessati ad acquisirli: Blackstone, Starwood e Cassa Depositi e Prestiti Immobiliare. Con il colosso statunitense Blackstone l’accordo non si sarebbe finora trovato, perché Angelo Boscolo avrebbe chiesto al fondo americano 80 milioni di euro oltre all’accollo delle passività, mentre l’offerta dall’altro lato della trattativa sarebbe stata molto più bassa. Ora i contatti ripartiranno guidati dal fratello più giovane.

Puoi leggere anche

Più letti

Copyright © 2016 VenetoEconomia | Veneto Economia Testata giornalistica iscritta in data 19 agosto 2014 al numero 2363 del Registro Stampa presso il Tribunale di Padova.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta | Policy Privacy e Cookie
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211