Menu

Bcc Santo Stefano approva il bilancio 2015, crescono i soci

Pubblicato il 30 maggio 2016 in Credito, Venezia

Bcc Santo Stefano  

Bcc Santo Stefano di Martellago (Venezia) approva il bilancio 2015, un anno che al rendiconto finale si chiude con 3219 soci, in crescita del 16% rispetto al 2014, e con quasi 41mila clienti, in aumento del 6%, con 55,6 milioni di euro di nuovi fidi dei quali 26 sono stati concessi a privati. All’assemblea dei soci, che si è tenuta domenica 29 maggio 2016 al Park Hotel Villa Fiorita di Monastier, in provincia di Treviso, hanno partecipato 406 soci fra quelli presenti di persona e i partecipanti per delega. Il bilancio è stato approvato con un contrario e due astenuti.

La banca di credito cooperativo Bcc Santo Stefano conta 19 filiali tutte in provincia di Venezia eccetto una nella limitrofa provincia di Treviso, ha 179 dipendenti con età media del personale di 42 anni. Il coefficiente patrimoniale dell’istituto, a fine 2015, è del 12,33%.

«Il 2015 é stato un anno duro, ma nonostante le difficoltà derivanti dalla persistenza di un avverso contesto economico è proseguito il consolidamento della banca in una ottica di gestione prudenziale e messa in sicurezza – commenta il presidente di Bcc Santo Stefano, Marco Michieletto –. In particolare gli indicatori patrimoniali sono migliorati e presentano significativi margini rispetto ai requisiti normativi. Inoltre aumenta la copertura del credito deteriorato. Abbiamo continuato ad esprimere verso la base sociale e la clientela la nostra qualità più alta, ovvero il valore nella relazione. Il nostro impegno sarà orientato sempre verso il territorio e verso politiche intese a sostenere le esigenze delle imprese, dei privati, delle famiglie e delle associazioni che ne costituiscono il tessuto nonostante le difficoltà e le profonde evoluzioni di sistema in atto».

Puoi leggere anche

Più letti

Copyright © 2016 VenetoEconomia | Veneto Economia Testata giornalistica iscritta in data 19 agosto 2014 al numero 2363 del Registro Stampa presso il Tribunale di Padova. Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta | Policy Privacy e Cookie