Menu

Assistenti sociali a Mestre, fra tagli e bisogni in crescita

Pubblicato il 12 maggio 2016 in Lavoro, Professionisti, Venezia

Un incontro al Palaplip di MestreUn incontro al Palaplip di Mestre  

Da una parte il moltiplicarsi dei bisogni e la necessità di affrontare sfide sempre più complesse, dall’altra la riduzione delle risorse disponibili. Stretti tra queste due emergenze gli assistenti sociali del Veneto della Provincia di Venezia si riuniscono in assemblea domani, venerdì 13 maggio 2016, al Palaplip di via san Donà 195, a Carpenedo di Mestre (Venezia), dalle 9 alle 13. L’incontro, che chiude la serie di assemblee provinciali organizzate dal Consiglio regionale dell’Ordine degli Assistenti Sociali del Veneto, sarà l’occasione per un confronto sui temi del servizio sociale – dai minori agli anziani, dall’immigrazione alla disabilità – e sull’evoluzione della professione.

«Anche in provincia di Venezia gli assistenti sociali devono affrontare sfide sempre più complesse – rileva la presidente dell’Ordine degli Assistenti Sociali del Veneto Monica Quanilli – mentre cala la disponibilità di risorse economiche e i professionisti devono fare i conti con una precarietà strisciante che colpisce anche aree un tempo all’avanguardia per dotazioni e competenze. Occorre quindi rafforzare la dotazione dei servizi sociali, sia in termini di risorse umane che di fondi per gli interventi». Sul nuovo sito www.assistentisociali.veneto.it si possono trovare gli ultimi aggiornamenti, le notizie e gli appuntamenti sul mondo degli assistenti sociali del Veneto.

Puoi leggere anche

Più letti

Copyright © 2016 VenetoEconomia | Veneto Economia Testata giornalistica iscritta in data 19 agosto 2014 al numero 2363 del Registro Stampa presso il Tribunale di Padova. Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta | Policy Privacy e Cookie