Menu

BpVi, garanzia Unicredit su aumento di capitale prorogata al 10 maggio

Pubblicato il 7 aprile 2016 in Credito, Vicenza

Unicredit  

«In relazione all’operazione di rafforzamento patrimoniale, Banca Popolare di Vicenza S.p.A. comunica di aver convenuto con UniCredit S.p.A. la proroga dell’impegno relativo alla garanzia dell’operazione. La nuova scadenza di detto impegno è stata fissata al 10 maggio 2016».

Lo comunica in una nota la Banca Popolare di Vicenza. Viene così confermata la notizia circolata nei giorni scorsi secondo cui Unicredit avesse dubbi sulla sostenibilità di un’operazione di aumento di capitale da concludere entro metà aprile, come nei piani annunciati dal direttore generale dell’istituto vicentino Francesco Iorio.

Ora i termini si allungano di quasi un mese. L’aumento di capitale ammonta a 1,5 miliardi di euro ed è stato di fatto imposto dalla Banca Centrale Europea per permettere a Banca Popolare di Vicenza di centrare gli obiettivi europei di patrimonializzazione.

Puoi leggere anche

Più letti

Copyright © 2016 VenetoEconomia | Veneto Economia Testata giornalistica iscritta in data 19 agosto 2014 al numero 2363 del Registro Stampa presso il Tribunale di Padova. Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta | Policy Privacy e Cookie