Menu

Ikea, gli utili in aumento spingono il nuovo negozio di Verona

Pubblicato il 8 marzo 2016 in Commercio, Verona

ikea  

Ikea riparte e trascina con sé il piano di espansione, che era rimasto “congelato”: diventa sempre più concreta quindi la realizzazione di un nuovo negozio in Veneto, a Verona, pronto a fare il paio con quello di Padova. E anche in questo caso si tratterà di una struttura facilmente raggiungibile: sorgerà non lontano dal casello di Verona Nord, in zona Marangona.

L’ipotesi di un negozio a Verona era già stata annunciata nell’estate del 2015 dal sindaco Flavio Tosi, che aveva annunciato anche un migliaio di posti di lavoro in arrivo con la nuova apertura. Proprio oggi è arrivata una conferma autorevole. A parlare al Sole 24 Ore, infatti, è Valerio Di Bussolo, responsabile delle relazioni istituzionali. «Stiamo lavorando in tempi ravvicinati per un secondo negozio in Veneto, a Verona, e per il terzo a Roma». Non è facile stabilire quanto possano essere “ravvicinati” i tempi per la costruzione, ma sta di fatto che si tratta di un’idea già ben consolidata nei progetti del colosso svedese.

Ma la conferma più importante del piano, definito «ambizioso» dallo stesso Di Bussolo, viene dai risultati del bilancio consolidato 2015: ricavi per 1,676 miliardi, in crescita del 5,5% rispetto l’anno precedente, con un Ebitda di 161 milioni (dal 9,2% al 9,6% dei ricavi). Una ripresa che fa ben sperare e spinge l’azienda ad aumentare gli investimenti. Ecco così che l’idea di Ikea Verona riprende forza: sta per partire l’iter per la conferenza dei servizi.

Puoi leggere anche

Più letti

Copyright © 2016 VenetoEconomia | Veneto Economia Testata giornalistica iscritta in data 19 agosto 2014 al numero 2363 del Registro Stampa presso il Tribunale di Padova. Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta | Policy Privacy e Cookie