Menu

Costa e Gaffeo i nomi di Cariparo per il nuovo cda Intesa San Paolo

Pubblicato il 23 marzo 2016 in Credito, Padova

 

Saranno Giovanni Costa ed Edoardo Gaffeo i due rappresentanti della Fondazione Cariparo nel futuro consiglio di amministrazione di Intesa San Paolo. Dopo la ridefinizione dell’assetto di governance, i quattro “soci” (Compagnia di San Paolo, Fondazione Cariplo, Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo e Fondazione Cassa di Risparmio in Bologna) hanno raggiunto l’accordo per la definizione di una lista unica e unitaria, definendo così i nomi del cda che si andrà a comporre. Per Cariparo si tratta di una scelta in continuità: Costa, infatti, è vicepresidente del consiglio di gestione uscente, mentre Gaffeo siede nel consiglio di sorveglianza. Là dove era vicepresidente il terzo uomo Cariparo, Mario Bertolissi: la compagine padovana, ma era atteso dopo il cambio di assetto, scende così da tre a due rappresentanti. Una scelta che sembra poter soddisfare i vertici della Fondazione, visto che si era parlato anche di un ridimensionamento ad un solo posto.

Intesa San Paolo, tutti i nomi

Per quanto riguarda il ruolo di presidente, la quadra si è raggiunta sul sostegno a Gian Maria Gros-Pietro, che farà così un secondo mandato, coadiuvato – come vicepresidente – da Paolo Andrea Colombo. Ecco gli altri nomi del nuovo cda: Carlo Messina, Bruno Picca, Rossella Locatelli, Livia Pomodoro, Giovanni Gorno Tempini, Giorgina Gallo, Franco Ceruti, Gianfranco Carbonato, Pietro Garibaldi, Luca Galli, Gianluigi Baccolini.

Puoi leggere anche

Più letti

Copyright © 2016 VenetoEconomia | Veneto Economia Testata giornalistica iscritta in data 19 agosto 2014 al numero 2363 del Registro Stampa presso il Tribunale di Padova.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta | Policy Privacy e Cookie
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211