Menu

Cinque startup alla City di Londra: c’è la veneziana Antlos

Pubblicato il 8 marzo 2016 in Innovazione, Treviso, Venezia

By kloniwotski - Flickr, CC BY-SA 2.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=31158966  

L’evento si chiama “Made in Italy 2020” ed è il primo dedicato esclusivamente alle startup italiane che viene organizzato alla City di Londra. Con un tour che partirà nel cuore della City finanziaria, al London Stock Exchange, per concludersi a Shoreditch, la “Silicon Valley sul Tamigi”, dove gli startupper italiani avranno l’opportunità non comune di incontrare oltre cento venture capitalist e investitori affamati di novità e idee della nuova generazione del Made in Italy.

Sono cinque le startup del Belpaese che parteciperanno a “Made in Italy 2020”, appuntamento in agenda mercoledì 9 marzo 2016, organizzato da Istarter, guidata da Simone Cimminelli e sponsorizzati da Bcg. Il privilegio di sfilare alla Borsa di Londra, con tanto di suono della campanella, è riservato alle cinque migliori start up scoperte dagli incubatori iStarter, B-Ventures, Digital Magics, H-Farm e Luiss EnLabs.

Antlos, a Londra la startup delle vacanze in barca

Michelangelo Ravagnan

Michelangelo Ravagnan

Fra queste c’è anche una veneta doc, Antlos, incubata in H-Farm: si tratta di una piattaforma per organizzare vacanze in barca, incrociando l’offerta degli skipper e la domanda dei turisti, e aiutando questi ultimi a scovare le offerte più convenienti sulla piazza. A rappresentare Antlos ci saranno i fondatori Michelangelo Ravagnan, Marco Signori e Nicola Peduzzi.

Le altre startup ospiti a Londra sono Bid to Trip (Sara Brunelli, Chiara Fusaroli e Augusto Grandi), Early Ninja (Michele Zuccala), wineOwine (degli abruzzesi Federico Laurentino De Cerchio e Eros Durante) e FoodScovery (di Fabio di Gioia e Mario Sorbo). Il programma del 9 marzo è riservato ai soli invitati ed è esposto nei dettagli a questo link. Un panel che si annuncia di grande interesse è quello delle 9.45, con il titolo “The scale-up challenge in Europe”. Moderato da Marian Gazdik, MD Europe per StartupGrind, vedrà confrontarsi Jenny Tooth (OBE Chief Executive alla UK Business Angels Association), Gary Stewart (direttore di Wayra UK), Alexandre Covello (CEO Angels Cube) e Pietro Strada (MD Silverpeak).

Foto: By kloniwotski – Flickr, CC BY-SA 2.0, via Wikipedia

Puoi leggere anche

Più letti

Copyright © 2016 VenetoEconomia | Veneto Economia Testata giornalistica iscritta in data 19 agosto 2014 al numero 2363 del Registro Stampa presso il Tribunale di Padova.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta | Policy Privacy e Cookie
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211