Menu

Treno delle Dolomiti, firma a Cortina il 13 febbraio

Pubblicato il 3 febbraio 2016 in Belluno, Infrastrutture, Turismo, Veneto, Venezia

treno  

Doveva avvenire in dicembre, ma poi la firma è stata rimandata di un paio di mesi. I tempi della politica, si sa, sono lunghi. Ora c’è la data della firma della convenzione fra regione Veneto e provincia di Bolzano sul Treno delle Dolomiti: sarà sabato 13 febbraio 2016 a Cortina d’Ampezzo, che ospiterà nel 2021 i mondiali di sci.

Il progetto prevede il collegamento elettrico su rotaia fra Venezia e Dobbiaco, passando per Cortina (guarda la mappa). E a firmarlo, sabato prossimo, saranno i due presidenti della regione Veneto Luca Zaia e della provincia di Bolzano Arno Kompatscher, ma anche il ministro delle Infrastrutture e dei trasporti Graziano Delrio.

Resta alla finestra per il momento, invece, la provincia di Trento, che sarebbe interessata da un altro tratto di ferrovia ipotizzata dalla Regione Veneto, ovvero quello che collegherebbe Feltre a Primolano e quindi la zona del Bellunese con la Valsugana, chiudendo l’anello di binari attorno alle Dolomiti.

Puoi leggere anche

Più letti

Copyright © 2016 VenetoEconomia | Veneto Economia Testata giornalistica iscritta in data 19 agosto 2014 al numero 2363 del Registro Stampa presso il Tribunale di Padova.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta | Policy Privacy e Cookie
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211