Menu

Tensive: 1,4 milioni per le protesi al seno innovative

Pubblicato il 2 febbraio 2016 in Innovazione, Veneto, Vicenza

 

Tensive chiude un round di finanziamento da 1,4 milioni di euro con un pool di investitori. Un nuovo traguardo per la startup biomedicale, vincitrice del Premio Marzotto 2014, che sviluppa protesi innovative con l’obiettivo di offrire alle pazienti oncologiche una naturale e permanente ricostruzione del seno.

La rimozione chirurgica parziale o totale del seno può avere un profondo impatto psicologico sulle pazienti oncologiche. Negli interventi di ricostruzione vengono utilizzate protesi in silicone: una tecnologia vecchia di 35 anni, che porta con sé ancora numerosi rischi. La missione di Tensive é quella di migliorare la qualità della vita delle pazienti oncologiche e di ridurre in maniera considerevole il numero dei costosi e dolorosi interventi chirurgici necessari.

Il prodotto, non ancora testato sull’uomo, è in fase di studio pre-clinico con la prospettiva di passare in tempi rapidi alla fase clinica.

Alessandro Tocchio

Alessandro Tocchio

Il team di Tensive é composto da: Gianfranco Bellezza (CEO e Chief Science Officer), Alberto Cantaluppi (Presidente), Irini Gerges, Federico Martello, Valentina Morigi, Alessandro Tocchio, Margherita Tamplenizza.

Puoi leggere anche

Più letti

Copyright © 2016 VenetoEconomia | Veneto Economia Testata giornalistica iscritta in data 19 agosto 2014 al numero 2363 del Registro Stampa presso il Tribunale di Padova. Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta | Policy Privacy e Cookie