Menu

Pensionate venete: sotto i mille euro una su due

Pubblicato il 1 febbraio 2016 in Belluno, Padova, Rovigo, Soldi, Treviso, Veneto, Venezia, Verona, Vicenza

soldi banche credito  

Pagare l’affitto, gli alimenti, sostenere le spese per medicinali e magari tenere qualcosa da parte per i nipoti. A conti fatti, un’impresa praticamente impossibile per le 70mila pensionate venete che devono accontentarsi di ricevere un assegno mensile inferiore ai 500 euro. A sostenere questi numeri sono i dati dell’Inps, aggiornati al 2014, elaborati dallo Spi Cgil del Veneto.

Gli uomini: solo il 23% non arriva a mille

Anche estendendo l’analisi a tutte le 666mila donne pensionate presenti nel Veneto i numeri non migliorano. Di queste la metà vive infatti con meno di 1.000 euro al mese. “I dati elaborati – ha affermato Rita Turati, segretaria generale dello Spi-Cgil del Veneto – confermano in pieno ciò che si riflette anche a livello nazionale ed europeo. La povertà, che è in aumento, riguarda soprattutto i giovani e gli anziani e su entrambi i fronti vi sono più donne in stato di povertà. Il dato è ovviamente molto negativo e deve essere affrontato, anche a livello europeo”. Il confronto con la controparte maschile è abbastanza impietoso, dato che i pensionati uomini che ricevono meno di 1.000 euro al mese sono il 23% del totale.

Pensioni veneto

“Le responsabilità familiari non sono condivise e i servizi o non ci sono o sono troppo cari. Spesso quindi le donne – continua Rita Turati – per motivi familiari sono costrette ad interrompere la loro carriera lavorativa o a chiedere una riduzione d’orario. Non è un caso che il part time sia molto più diffuso tra le donne. Da questo e dal gap salariale che ancora persiste scaturisce un assegno pensionistico inferiore”.

A Treviso il 52,8% sotto i mille euro

A Belluno è il 48% delle donne pensionate a ricevere meno di mille euro al mese:

Pensioni Belluno

A Padova 12mila pensionate vivono con meno di cinquecento euro al mese e il 51,3% è sotto i mille:

Pensioni Padova

A Rovigo il 48% delle pensionate prende meno di mille euro al mese:

Pensioni Rovigo

A livello provinciale, è Treviso il territorio con la percentuale più alta di pensionate che guadagnano meno di mille euro lorde al mese (52,8%):

Pensioni treviso

A Venezia c’è la percentuale più alta di pensionate con meno di 500 euro al mese (11,6%):

Pensioni Venezia

A Verona sono 63mila le pensionate che prendono meno di 1.000 euro al mese:

Pensioni Verona

A Vicenza sono 11mila le donne che prendono meno di 500 euro al mese:

Pensioni Vicenza

 

Puoi leggere anche

Più letti

Copyright © 2016 VenetoEconomia | Veneto Economia Testata giornalistica iscritta in data 19 agosto 2014 al numero 2363 del Registro Stampa presso il Tribunale di Padova. Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta | Policy Privacy e Cookie