Menu

La Cisl apre alle unioni civili: “Applicarle ai contratti”

Pubblicato il 26 febbraio 2016 in Economie, Veneto

Bandiere della Cisl  

Dopo l’approvazione al Senato della legge sulle unioni civili, la Cisl del Veneto apre all’introduzione dei diritti per le coppie di fatto previsti dalla legge anche all’interno dei contratti aziendali. Lo dichiara il neo segretario generale della Cisl veneta, Onofrio Rota: «L’approvazione, avvenuta ieri, da parte del senato del disegno di legge sulla disciplina delle coppie di fatto e delle unioni civili dà il via alla approvazione definitiva della legge che mette in linea l’Italia con gli altri paesi europei in materia di diritti civili e di riconoscimento degli affetti» afferma Rota.

«La nuova normativa avrà anche un impatto in alcuni istituti contrattuali previsti dai contratti nazionali di lavora e cosi pure nella contrattazione di secondo livello, territoriale o aziendale – prosegue il segretario del sindacato d’ispirazione cattolica – La Cisl del Veneto è pronta a recepire le novità introdotte dalla legge e a intervenire affinché trovi immediato e pieno riscontro negli accordi aziendali e territoriali, in particolare in materia di welfare integrativo. È anche questo quel Veneto aperto, dei diritti e delle eguaglianze, che abbiamo proposto come visione generale della nostra azione sindacale per i prossimi anni».

Puoi leggere anche

Più letti

Copyright © 2016 VenetoEconomia | Veneto Economia Testata giornalistica iscritta in data 19 agosto 2014 al numero 2363 del Registro Stampa presso il Tribunale di Padova.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta | Policy Privacy e Cookie
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211