Menu

Banca Popolare di Vicenza, nuova inchiesta a Udine

Pubblicato il 7 gennaio 2016 in Credito, Soldi, Vicenza

Banca Popolare di Vicenza  

C’è anche un’inchiesta friulana sulla Banca Popolare di Vicenza. La Procura della Repubblica di Udine, scrive il Messaggero Veneto, ha aperto un fascicolo dopo le numerose denunce presentate fra ottobre e dicembre 2015 da risparmiatori friulani che si sono ritrovati forti perdite in seguito al taglio del valore delle azioni deciso dall’assemblea dell’istituto di credito della primavera scorsa.

Terza inchiesta in pochi mesi

Si tratta della terza indagine che riguarda l’istituto berico dopo quella della Procura di Vicenza che vede fra gli indagati l’ex presidente Gianni Zonin e il presidente di Confindustria Vicenza Giuseppe Zigliotto con le accuse di aggiotaggio e di ostacolo alla vigilanza, e quella della Procura di Prato che ha messo fra gli indagati 7 dipendenti di altrettante filiali toscane della banca vicentina.

Puoi leggere anche

Più letti

Copyright © 2016 VenetoEconomia | Veneto Economia Testata giornalistica iscritta in data 19 agosto 2014 al numero 2363 del Registro Stampa presso il Tribunale di Padova.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta | Policy Privacy e Cookie
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211