Menu

Azienda ospedaliera Padova, Luciano Flor il nuovo direttore

Pubblicato il 30 dicembre 2015 in Padova, Professionisti, Veneto

Luciano Flor  

Sarà un trentino, Luciano Flor, a guidare l’azienda ospedaliera di Padova. Una nomina a sorpresa, quella del Governatore Luca Zaia. Flor, nato a Revò (Trento) il 24 febbraio del 1958, è attualmente direttore dell’azienda per i servizi sanitari della provincia autonoma di Trento. Proprio a dicembre le minoranze in consiglio provinciale ne avevano chiesto le dimissioni, con una mozione di sfiducia respinta, per non aver elaborato un piano per far fronte all’entrata in vigore dei riposi obbligatori imposti all’Italia dall’Unione Europea. Mentre qualche settimana prima, ad ottobre, Flor si era visto confermato l’incarico per i prossimi cinque anni. Evidentemente la chiamata in una piazza importante come quella di Padova e del suo ospedale si è rivelata decisiva per la scelta di cambiare.

Novità anche per la Ulss padovana: sarà Claudio Dario, direttore dell’azienda ospedaliera uscente, a prenderne la guida, sostituendo così Umberto Brazzale. Dario guiderà non solo la Ulss 16 di Padova, ma anche la 15 di Cittadella e la 17 di Padova, nell’ambito dell’accorpamento voluto da Zaia. Dario è nato a Conegliano (provincia di Treviso) nel 1957, è sposato  ed ha tre figli. Laureato in Medicina e Chirurgia all’Università degli Studi di Padova nel 1983, consegue nel 1987 la Specializzazione in Cardiologia e nel 1992 quella in Igiene e Medicina Preventiva. Dal 2008 presiede Arsenàl.IT – Centro Veneto Ricerca e Innovazione per la Sanità Digitale, consorzio volontario delle ventitré Aziende Sanitarie ed Ospedaliere del Veneto che si configura come il Centro di Competenza Veneto per la Sanità Digitale (ovvero l’impiego di tecnologie e soluzioni organizzative che consentono di superare le distanze tra le strutture sanitarie ed i cittadini e tra gli stessi operatori del settore). Nel 2003 era stato nominato Direttore Generale dell’Azienda U.L.S.S. 9 di Treviso, diretta per due mandati consecutivi. Negli ultimi 8 mesi del 2012 gli venne affidato lo stesso incarico ad interim anche per l’Azienda U.L.S.S. 7 Pieve di Soligo. Era già stato direttore sanitario presso l’Azienda U.L.S.S. 16 di Padova.

Fra i primi commenti ecco le parole del Rettore dell’Università di Padova, Rosario Rizzuto.  «Voglio dare, a nome mio e dell’Ateneo, il benvenuto al dottor Luciano Flor, nuovo direttore dell’Azienda Ospedaliera di Padova, professionista molto apprezzato in tutte le realtà in cui ha operato. – afferma Rosario Rizzuto, Rettore dell’Università di Padova – Sono certo che fra Azienda e Università si manterrà, come col suo predecessore, un rapporto di grande collaborazione per la valorizzazione della medicina universitaria e per la tutela di quel bene superiore, la salute dei cittadini, che guida ogni nostra scelta.
Auguro quindi buon lavoro a Flor, così come al dottor Claudio Dario, nuovo direttore della Ulss, con cui potremo continuare il fruttuoso rapporto già intrapreso negli ultimi anni.
Condivido pienamente l’iniziativa del Governatore Luca Zaia di riduzione delle Ulss, decisione che permette un miglior coordinamento delle attività e una razionalizzazione delle spese. Questo importante cambiamento si inserisce in modo coerente in un processo di revisione dell’assetto sanitario operato dalle diverse Regioni: è di questi giorni la nuova organizzazione della Regione Toscana, con la riduzione delle aziende sanitarie da 12 a 3. Confidiamo che in questo quadro sarà ancora più agevole ed efficace integrare il contributo essenziale della medicina universitaria alla sanità del nostro territorio».

Ed ecco invece la delusione del presidente della Provincia di Trento, Ugo Rossi. «Avevamo puntato su di lui, ma prendiamo atto di questa sua decisione. La rispettiamo ma non condividiamo le modalità. Quando me l’ha detto non aveva nemmeno il coraggio di guardarmi negli occhi».

 

Puoi leggere anche

Più letti

Copyright © 2016 VenetoEconomia | Veneto Economia Testata giornalistica iscritta in data 19 agosto 2014 al numero 2363 del Registro Stampa presso il Tribunale di Padova. Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta | Policy Privacy e Cookie