Menu

Veneto-Espirito Santo: firmato accordo con lo stato brasiliano

Pubblicato il 19 novembre 2015 in Economie, Turismo, Veneto

VItòria  

Cosa lega la città di Vitória, in Brasile, a Venezia? Molte più cose di quello che si penserebbe. Prima di tutto entrambe sono due città particolari, due città-isole, ma non solo. Dal 18 novembre scorso un documento d’intesa lega la Regione del Veneto e lo Stato brasiliano di Espirito Santo, di cui Venezia e Vitória sono rispettivamente capoluogo e capitale.

L’accordo è stato siglato a palazzo Balbi a Venezia e vuole promuovere rapporti di amicizia e collaborazione tra Veneto ed Espirito Santo, lo Stato che si estende lungo la costa sud-orientale del Brasile, che con i suoi 3,5 milioni di abitanti, molti dei quali con origini venete, «ha molte affinità con la nostra terra, non solo dal punto di vista orografico, ambientale e produttivo, ma anche per lo spirito, le attitudini e le virtù della popolazione », come ha sottolineato durante la firma del documento Federico Carner, assessore regionale al commercio estero, al turismo e alle attività promozionali.

Si apre così un nuovo fronte di cooperazione per le imprese venete, dato che l’intesa firmata ieri riguarda numerosi ambiti: ricerca, istruzione, organizzazioni economiche e sociali, valorizzazione di beni culturali e ambientali. Con la prospettiva che in futuro quelle due città-isole, Vitória e Venezia, siano ancora più legate.

Puoi leggere anche

Più letti

Copyright © 2016 VenetoEconomia | Veneto Economia Testata giornalistica iscritta in data 19 agosto 2014 al numero 2363 del Registro Stampa presso il Tribunale di Padova.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta | Policy Privacy e Cookie
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211