Menu

Veneto Banca, salta vendita BMI agli svizzeri di BSI

Pubblicato il 27 novembre 2015 in Credito, Regione, Treviso

Bim Banca Intermobiliare  

Nulla di fatto ancora per la cessione di BMI – Banca Intermobiliare da parte di Veneto Banca. La trattativa con la banca svizzera BSI è saltata e ora l’istituto di credito di Montebelluna riprende a guardarsi intorno cercando nuovi acquirenti.

«Alla luce dell’evoluzione degli eventi, Veneto Banca comunica di aver ricevuto indicazione da BSI Sa circa l’impossibilità, allo stato, di definire tempistiche certe per la prosecuzione delle discussioni per la possibile operazione relativa a Banca Intermobiliare – recita la nota diffusa nella mattinata di oggi da Veneto Banca – BSI sa, pur confermando l’interesse strategico per l’operazione, e volendo lasciare aperto il dialogo con Veneto Banca, non ritiene attualmente di poter richiedere un’ulteriore estensione del periodo di esclusiva. Il consiglio di amministrazione di Veneto Banca comunica quindi di aver disposto di riavviare i contatti anche con altri potenziali acquirenti, sia a livello nazionale che internazionale».

Puoi leggere anche

Più letti

Copyright © 2016 VenetoEconomia | Veneto Economia Testata giornalistica iscritta in data 19 agosto 2014 al numero 2363 del Registro Stampa presso il Tribunale di Padova. Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta | Policy Privacy e Cookie