Menu

Alla Fiera delle Parole il re del cachemere Brunello Cucinelli

Pubblicato il 6 ottobre 2015 in Padova, Professionisti, Veneto

Pashmina09  

Viaggio nella vita, nelle passioni, negli ideali e nella tenacia di un uomo d’impresa il cui nome è identificato con il grande cachemere Made in Italy e con un modo nuovo di vivere l’azienda: Brunello Cucinelli. L’imprenditore umbro sarà a Padova per La Fiera delle Parole sabato 10 ottobre, alle 19 al Palazzo della Ragione. Ad accompagnarlo la giornalista – da poco imprenditrice anche lei, nel campo dei profumi – Giovanna Zucconi, che dialogherà con lui su un tema davvero molto caro ad entrambi: etica e impresa.

Stilista e fondatore dell’omonima azienda, leader nella produzione di abbigliamento in cachemire, Brunello Cucinelli segue una filosofia di capitalismo umanistico, capace di conciliare il lavoro e l’etica. Cucinelli è senza dubbio un grande ambasciatore dello stile e dei valori del Made in Italy: i suoi capi, prodotti al cento per cento nel nostro Paese, sono venduti in 59 nazioni del mondo.

Dal 1985 una nuova dimensione d’impresa

Da sempre, l’imprenditore si professa un amante della bellezza: un amore incondizionato, che l’ha portato ad iniziative importanti, come il completo restauro dell’affascinante borgo umbro di Solomeo, luogo di origine della moglie e oggi quartier generale del suo impero fatto di cachemere: probabilmente una delle sedi più suggestive al mondo per un’azienda di abbigliamento.

Brunello Cuccinelli

Brunello Cucinelli

Nel borgo medioevale di Solomeo, dove la serenità della campagna umbra e il vento ancora parlano della spiritualità dei grandi santi Benedetto e Francesco, Cucinelli ha dato vita nel 1985 a una nuova dimensione d’impresa: “Rendere il lavoro più umano, mettere l’uomo al suo centro” è il motto.

«Ho sempre coltivato un sogno – racconta Cucinelli –, quello di un lavoro utile per un obiettivo importante. Sentivo che il profitto da solo non bastava e che doveva essere ricercato un fine più alto, collettivo. Ho capito che a fianco del bene economico si pone il bene dell’uomo, e che il primo è nullo se privo del secondo».
Quello della Fiera delle Parole è un programma fittissimo di nomi, di volti, di autori, di parole, che è a disposizione online, sul sito www.lafieradelleparole.it.

Puoi leggere anche

Più letti

Copyright © 2016 VenetoEconomia | Veneto Economia Testata giornalistica iscritta in data 19 agosto 2014 al numero 2363 del Registro Stampa presso il Tribunale di Padova. Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta | Policy Privacy e Cookie