Menu

Otto disoccupati diventano tecnici Lean

Pubblicato il 10 marzo 2015 in Lavoro, Opportunità, Treviso, Veneto

 

Formazione gratuita per diventare tecnico “Lean”: 8 giovani, neodiplomati e ancora inoccupati (residenti o domiciliati nella Regione Veneto) e con un livello intermedio di padronanza della lingua inglese, inizieranno presto un programma professionalizzante che fa parte del progetto Garanzia Giovani di Regione Veneto, con 190 ore d’aula, affiancato ad un orientamento individuale e un tirocinio in azienda di 480 ore, retribuito, per qualificarsi approfondendo i temi dell’organizzazione aziendale, della Lean Production e della logistica integrata.

L’Istituto Tecnico Max Planc di Treviso è promotore del percorso finalizzato alla creazione della figura professionale di “Tecnico della gestione dei processi produttivi di beni e servizi in ottica Lean”. Il corso è ideato da Magnolia srl, cha ne ha curato la progettazione, e si concretizza grazie alla professionalità dei consulenti di GC&P, esperti di organizzazione aziendale e trasformazione snella, che saranno i docenti e tutor dei ragazzi.

Non stanno lavorando, nè studiando, e nemmeno stanno seguendo un tirocinio, e hanno tra i 15 e i 29 anni: sono i NEET (Not in Education, Employment or Training), in Veneto sono attualmente circa 97.000, ovvero il 13% della popolazione giovanile (nel 2005 costituivano il 9,5% dei ragazzi veneti). Il fenomeno disoccupazione giovanile è in crescita in tutta Europa; nel 2013 nell’UE ha toccato il 23,5% e in Italia ha superato il 40%. Per contrastare questa tendenza, è nato Garanzia Giovani (Youth Guarantee), un ponte che facilita l’ingresso nel mondo del lavoro. Grazie ad una collaborazione tra Regione Veneto ed enti di formazione, e con il coinvolgimento del mondo imprenditoriale, si realizzano specifici percorsi per l’occupabilità dei giovani, costruiti a partire dai fabbisogni professionali rilevati e dalle specifiche esigenze delle imprese, e centrati su una specifica figura professionale, in modo da aumentare le possibilità di formazione e di lavoro per gli inoccupati.

«Questo percorso incentrato sulla “Lean” – afferma Federico Sambuco, CEO di Magnolia Srl – porterà i ragazzi ad ottenere una professionalità specifica e spendibile con le aziende del territorio. Il Tecnico della gestione dei processi produttivi di beni e servizi in ottica Lean è un profilo innovativo in quanto figura cerniera fra il management e i diversi operatori aziendali, ed è in grado di interpretare l’organizzazione e i suoi processi interni secondo i principi e i metodi propri del Pensiero snello. Per questo sarà una carta vincente per quanti parteciperanno al corso, nel momento in cui si proporranno alle imprese offrendo una competenza in grado di portare un valore aggiunto.»

«Siamo ben lieti di partecipare a questa iniziativa, mettendo a disposizione le competenze dei nostri consulenti – ribadisce Nicola Gianesin, CEO di GC&P. Lo facciamo nell’ambito della nostra attività di formazione qualificata, che si rivolge ad imprenditori e manager, e ora anche a giovani che stanno cercando il loro primo lavoro. La nostra visione della società privata di consulenza è quella di parte attiva della società, e della comunità in cui opera, e crediamo fermamente che la collaborazione tra pubblico e privato sia molto feconda e rappresenti la modalità più fruttuosa per creare opportunità di crescita per tutti. Questo progetto è un’ulteriore conferma delle possibilità che vengono offerte dall’accesso ai fondi europei, strumento utilissimo, quando viene gestito con professionalità e competenza.»

Puoi leggere anche

Più letti

Copyright © 2016 VenetoEconomia | Veneto Economia Testata giornalistica iscritta in data 19 agosto 2014 al numero 2363 del Registro Stampa presso il Tribunale di Padova.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta | Policy Privacy e Cookie
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211