Menu

Il led padovano fa risparmiare 1 milione ai Comuni

Pubblicato il 29 dicembre 2014 in Economie, Padova, Veneto

Luci  

Fatturato triplicato, struttura in crescita e installazioni in espansione per Arianna Spa, azienda di Brugine (Padova) attiva nei sistemi di illuminazione a led. Con risultati importanti anche per molte amministrazioni comunali italiane che, scegliendo le armature stradali a riflessione totale by Arianna, raccolgono i frutti dell’efficienza energetica con un risparmio complessivo stimato di oltre un milione di euro.

Il 2014 è stato un anno particolarmente significativo per la start-up padovana che ha superato con successo diverse sfide. Un anno di svolta, un anno cerniera, che chiude il primo lustro di attività triplicando il risultato dell’anno precedente – arrivando a quasi 3 milioni. Una crescita importante che travalica i confini economici e si riflette nello sviluppo di tutta l’azienda.

Dal punto di vista dello sviluppo progettuale il 2014 ha coronato la produzione di due nuovi corpi illuminanti frutto dello studio pluriennale del dipartimento Ricerca & Sviluppo. Nuove ottiche per le gallerie e illuminazione specifica per le rotatorie sono i risultati tangibili di questo sviluppo. Risparmio energetico e comfort visivo le ricadute per il mercato dell’illuminazione.

«Il 2014 è stato un anno intenso – commenta l’ing. Alberto Giovanni Gerli, amministratore delegato di Arianna -. In 12 mesi abbiamo più che triplicato il fatturato annuo del 2013. Iniziamo ora a raccogliere i frutti degli anni passati. Tanti progetti su cui lavoriamo da tempo stanno prendendo forma in questi mesi.
Anche a livello di organico siamo cresciuti durante quest’anno e, con l’ingresso di nuove figure professionali, si stanno delineando nuovi orizzonti».

Lo sviluppo di sistemi per l’illuminazione di interni ha rappresentato un altro elemento cardine del 2014. Grazie alla sinergia con CAREL spa, è stata attivata una piattaforma dedicata all’illuminazione professionale a LED che si rivolge ai supermercati, alle industrie, ai capannoni, alle grandi aree coperte e agli uffici. La proposta prevede l’integrazione tra illuminazione, gestione e controllo in modo da aumentare il risparmio energetico e ridurre al massimo gli sprechi. Un’illuminazione ad alta efficienza unita a una gestione oculata.

Per il 2015 il dipartimento Ricerca & Sviluppo di Arianna ha in programma la realizzazione di un nuovo corpo illuminante a LED a riflessione totale per l’illuminazione pubblica e stradale. Con una grande spinta innovativa rispetto alle armature stradali presenti sul mercato, questo nuovo prodotto, di cui ancora non si conosce il nome, permetterà di aumentare il risparmio energetico complessivo con investimenti sensibilmente ridotti rispetto a quelli attuali. Passare al LED grazie ad Arianna sarà ancora più conveniente per le amministrazioni pubbliche. Il comfort visivo resterà la prerogativa dell’ottica brevettata capace di indirizzare il flusso luminoso in modo uniforme evitando spiacevoli abbagliamenti e coni d’ombra.

Puoi leggere anche

Più letti

Copyright © 2016 VenetoEconomia | Veneto Economia Testata giornalistica iscritta in data 19 agosto 2014 al numero 2363 del Registro Stampa presso il Tribunale di Padova.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta | Policy Privacy e Cookie
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211