Menu

Infrastrutture e trasporti: Zaia riassegna le deleghe

Pubblicato il 28 ottobre 2014 in Economie, Regione, Veneto

 

Il presidente della Regione Luca Zaia ha annunciato oggi, al termine dei lavori di giunta, di aver proceduto allo “spacchettamento” delle deleghe riassegnando quelli che erano i referati dell’assessore Renato Chisso, dimissionario, in base allo Statuto regionale che prevede la facoltà per il Presidente di affidare a singoli o più membri della Giunta compiti permanenti di istruzione per gruppi di materie.

Con la nuova ripartizione, la materia relativa alle infrastrutture è stata attribuita all’assessore Maria Luisa Coppola, che già segue lo sviluppo economico, le attività produttive, le politiche di genere e i diritti umani.

All’assessore Elena Donazzan sono stati assegnati i compiti relativi ai trasporti (programmazione dei trasporti, trasporto pubblico locale, navigazione interna e portuale) che andranno a sommarsi alle deleghe per le politiche dell’istruzione, del diritto allo studio, della formazione professionale e alle politiche per il lavoro.

La legge speciale per Venezia infine, è stata attribuita all’assessore Massimo Giorgetti, che, insieme alla riconversione del polo industriale di Porto Marghera, già segue i lavori pubblici, l’edilizia residenziale pubblica e quella scolastica, l’energia, la polizia locale e la sicurezza.

“Ho fatto le mie riflessioni – ha commentato Zaia – e ho tratto le mie conclusioni affidando gli incarichi in base a considerazioni di contiguità per materia. Si tratta di assessori che godono della mia completa fiducia e di indubbia professionalità e che potranno svolgere al meglio i nuovi compiti potendo contare sulla loro esperienza e su rapporti già consolidati con istituzioni, associazioni di categoria, sindacati e rappresentanze della società civile. Auguro loro buon lavoro, nella certezza che il presidente sarà sempre al loro fianco”.

Puoi leggere anche

Più letti

Copyright © 2016 VenetoEconomia | Veneto Economia Testata giornalistica iscritta in data 19 agosto 2014 al numero 2363 del Registro Stampa presso il Tribunale di Padova.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta | Policy Privacy e Cookie
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211