Menu

Un milione di euro per imprese culturali: torna fUNDER35

Pubblicato il 16 aprile 2014 in Cultura, Opportunità, Padova, Rovigo, Veneto

Giovani imprenditori  

1 milione di euro per la crescita di imprese non profit, operanti da almeno due anni nell’ambito della produzione artistica e creativa e dei servizi di supporto alla valorizzazione, tutela, protezione e circolazione dei beni culturali, il cui l’organo di amministrazione sia costituito in maggioranza da membri di età inferiore ai 35 anni. Lo mettono a disposizione, attraverso l’edizione 2014 del bando fUNDER35, 10 Fondazioni di origine bancaria: Fondazione Cariplo, capofila del progetto, Fondazioni Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo, Cassa di Risparmio di Torino, Livorno, Banco di Sardegna, Cariparma, Cassa di Risparmio della Spezia, Cassa di Risparmio di Lucca, Cassa di Risparmio di Modena, Monte di Bologna e Ravenna.

L’obiettivo di fUNDER35 è far decollare le migliori imprese culturali giovanili, che si distinguano per la qualità dell’offerta, nonché per una corretta politica del lavoro, e si prefiggano chiari obiettivi di sostenibilità economica tramite specifici progetti di miglioramento tanto in campo progettuale che gestionale. Il bando scade il 16 giugno 2014 ed è disponibile all’indirizzo http://www.fondazionecariplo.it/it/progetti/arte/fUNDER35/index.html.

Con il bando fUNDER35 le Fondazioni hanno deciso di dare un forte sostegno a imprese già attive, privilegiando le migliori in termini di qualità dell’offerta e corretta politica del lavoro; ovvero di concedere un contributo economico e formativo a quelle imprese che intendono sviluppare progetti di miglioramento tanto in campo progettuale che gestionale. Le principali tematiche sostenute nelle edizioni precedenti sono, infatti, l’avviamento professionale di artisti neo- diplomati e di nuovi talenti, l’avvicinamento del pubblico giovane alla cultura e la promozione di eventi teatrali dedicati ai giovanissimi, il miglioramento organizzativo finalizzato a una gestione sostenibile nel tempo, il consolidamento di posizioni lavorative strutturalmente precarie ma temporalmente stabili e l’assunzione di figure professionali under 35, lo svolgimento di un percorso formativo in campo manageriale destinato al personale interno e l’ampliamento/potenziamento dell’offerta culturale.

Il progetto fUNDER35 prevede la pubblicazione di un bando rivolto a imprese non profit di natura privata aventi sede e operanti, da almeno due anni, nei territori di riferimento delle Fondazioni. Le imprese selezionate sono destinatarie di iniziative di monitoraggio periodico e di supporto connesse alle tematiche organizzative, gestionali e di innovazione tecnologica, con l’obiettivo di accompagnare il processo di miglioramento. Sono inoltre sviluppate attività di orientamento su tematiche fiscali, amministrative, di raccolta fondi a livello nazionale e internazionale da offrire agli enti finanziati come ottimizzazione delle risorse. La comunicazione: è in atto un piano di comunicazione per promuovere adeguatamente a livello nazionale tutte le iniziative finanziate nell’ambito del progetto.

Le due province di Padova e Rovigo sono risultate molto attive nelle prime due edizioni del bando: nel 2012 su 15 progetti vincitori, ben 3 provenivano da Padova e provincia (Teatro de Linutile, Khorakhanè e La Mela di Newton), ai quali sono stati complessivamente assegnati 180.000 euro; nel 2013 tra i 18 vincitori a livello nazionale, è rientrato anche il Teatro del Lemming di Rovigo, che si è aggiudicato 60.000 euro per il progetto “Il testimone che passa”.

Puoi leggere anche

Più letti

Copyright © 2016 VenetoEconomia | Veneto Economia Testata giornalistica iscritta in data 19 agosto 2014 al numero 2363 del Registro Stampa presso il Tribunale di Padova.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta | Policy Privacy e Cookie
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211