Menu

MImprendoItalia: l’impresa innovativa nasce all’università

Pubblicato il 7 febbraio 2014 in Innovazione, Padova, Veneto

Lampadina  

Collegare le frontiere di innovazione delle aziende alle potenzialità dei giovani universitari per colmare la distanza con il mondo del lavoro nel periodo della formazione, tra le cause della difficoltà di impiego dei laureati, e accelerare la contaminazione tra impresa e università. È la sfida di MImprendoItalia, il “contamination lab” lanciato nel 2013 dai Giovani Imprenditori di Confindustria e dai Collegi Universitari di Merito, sulla base del progetto ideato dai Giovani di Confindustria Padova e dal Collegio Universitario “Don Mazza” di Padova. Una sfida per gli studenti universitari, i dottorandi e i giovani laureati di tutta Italia a innestare il loro talento nel vivo dei contesti aziendali e a sviluppare concreti progetti mediante la collaborazione con imprese votate all’innovazione.

58 imprese, 450 universitari

Alla prima edizione di MImprendoItalia hanno aderito 58 imprese di sei città italiane (Milano, Roma, Padova, Verona, Modena, Palermo), 450 studenti, laureati e dottorandi rappresentanti di 16 università. Venticinque i team universitari avviati che si sono impegnati per sei mesi a sviluppare progetti aziendali innovativi mediante incontri periodici con le aziende partner, lavoro a distanza e attività di coaching su piattaforma web di project management. Un training formativo, creativo e manageriale portato a termine da 19 squadre, tra cui sono state selezionate le 10 ammesse alla finale di MImprendoItalia.

 Martedì 11 febbraio al teatro Verdi di Padova la premiazione

La cerimonia di consegna dei Premi della prima edizione di MImprendoItalia: start education, start innovation! si svolgerà martedì 11 febbraio, dalle ore 15.00 al Teatro Verdi di Padova (via dei Livello, 32). Interverrà in video conferenza il ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali, Enrico Giovannini.

L’evento sarà aperto da Giorgia Bucchioni vice presidente nazionale Giovani Imprenditori di Confindustria, Donato Firrao presidente Conferenza Collegi Universitari di Merito, Enrico Duranti direttore generale Iccrea BancaImpresa. I risultati del progetto saranno presentati da Mirco Paoletto direttore operativo MImprendoItalia e Rodolfo Cetera presidente Giovani di Confindustria Padova. Seguirà la proclamazione dei vincitori tra i 10 team finalisti abbinati alle aziende: Abb (Milano), Bristol-Myers Squibb (Roma), Cms (Modena), Consind E.A. (Milano), Fastweb (Milano), Erre Group (Palermo), Fema (Milano), Forgreen (Verona), Peoplelink (Milano), Saipem (Milano). Quindi la demo dei tre progetti vincitori, la consegna del primo premio di 10.000,00 euro offerto da Iccrea BancaImpresa e di due menzioni speciali.

Cetera: giovani di talento, linfa per il Paese

«I giovani di talento e la loro voglia di mettersi in gioco sono linfa per il nostro Paese – dichiara Rodolfo Cetera, presidente dei Giovani di Confindustria Padova -. MImprendoItalia è un’officina di competenze dove possono esprimersi, apprendere una metodologia manageriale, fare esperienze qualificanti e investire nel proprio futuro. È anche un’opportunità per le aziende di sviluppare progetti innovativi coltivando l’energia creativa dei giovani talenti. In un contesto preoccupante di calo dell’imprenditorialità e disoccupazione giovanile, MImprendo dimostra che una contaminazione feconda tra impresa e università è possibile, per innestare cultura imprenditoriale nella formazione universitaria e più capitale intellettuale nelle aziende».

Ricarica delle auto elettriche, microeolico domestico e tanto altro: ecco le idee finaliste

  • Abb Spa – Il mercato domestico della ricarica di auto elettriche
  • Bristol-Myers Squibb – Aumentare l’efficienza delle linee di confezionamento
  • Cms Spa – Microeolico domestico ad alta efficienza
  • Consind E.A. – Internazionalizzazione dei servizi di consulenza di organizzazione aziendale con cloud computing
  • Fastweb – La funzione innovativa in Fastweb
  • Erre Group Srl – Controllo e gestione a distanza della produzione
  • Fema Srl – Sviluppo di una valvola di regolazione per applicazioni criogeniche
  • Forgreen Spa – La rete di imprese della green economy e della sostenibilità
  • Peoplelink – Links for people
  • Saipem Spa – Water and energy saving project

Puoi leggere anche

Più letti

Copyright © 2016 VenetoEconomia | Veneto Economia Testata giornalistica iscritta in data 19 agosto 2014 al numero 2363 del Registro Stampa presso il Tribunale di Padova.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta | Policy Privacy e Cookie
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211