Menu

Intesa Sanpaolo: Pál Simák nuovo Ceo dell’ungherese Cib Bank

Pubblicato il 7 febbraio 2014 in Credito, Veneto

Intesa Sanpaolo  

Intesa Sanpaolo rende noto che dal mese di aprile Pál Simák sarà il nuovo Presidente del Consiglio di Gestione e CEO di CIB Bank, la controllata ungherese del Gruppo. Contestualmente Fabrizio Centrone, che attualmente detiene la stessa posizione, assumerà un nuovo importante incarico all’interno del Gruppo Intesa Sanpaolo.

Dopo una carriera presso la società di consulenza internazionale McKinsey & Company, Pál Simak ha maturato, nel corso degli ultimi sei anni, una vasta esperienza nel settore bancario ungherese, dapprima come Deputy Chief Executive for Finance, poi come Presidente e CEO di MKB Bank, fra le principali banche in Ungheria.

Ignacio Jaquotot, responsabile della Divisione Banche Estere di Intesa Sanpaolo, ha commentato: “Sono davvero orgoglioso di accogliere Pál nel nostro Gruppo. Con la sua significativa esperienza internazionale maturata in varie aziende e nazioni, Pál è la scelta ideale per CIB Bank. Alla guida del team manageriale, darà un contributo determinante all’attuazione del nuovo Piano Industriale per un rilancio delle nostre operazioni ungheresi di sicuro successo”.

Intesa Sanpaolo opera in Europa centrale e orientale e in Medio Oriente e Nord Africa con oltre 1.400 filiali e circa 29.000 dipendenti. Le banche estere del Gruppo servono 8,4 milioni di clienti in 12 paesi sia nel settore retail sia nel commercial banking.

Puoi leggere anche

Più letti

Copyright © 2016 VenetoEconomia | Veneto Economia Testata giornalistica iscritta in data 19 agosto 2014 al numero 2363 del Registro Stampa presso il Tribunale di Padova.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta | Policy Privacy e Cookie
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211