Menu

Intesa Sanpaolo vende l’ucraina Pravex-Bank a CentraGas Holding

Pubblicato il 23 gennaio 2014 in Veneto

Money  

Intesa Sanpaolo ha firmato l’accordo per la cessione del 100% del capitale della controllata ucraina Pravex-Bank a CentraGas Holding Gmbh per un corrispettivo di 74 milioni di euro.

Il perfezionamento dell’operazione, subordinatamente all’ottenimento delle necessarie autorizzazioni, è atteso entro i prossimi 3-6 mesi, con un impatto negativo per il conto economico consolidato pari a circa 100 milioni di euro dopo le imposte, di cui circa 60 milioni derivanti dal rilascio della relativa riserva cambi.

Il Gruppo Intesa Sanpaolo ha anche siglato un protocollo vincolante per la cessione della quota detenuta dalla controllata Intesa Sanpaolo Vita nella compagnia vita cinese Union Life (19,9% del capitale) per un corrispettivo pari a 146 milioni di euro, con un impatto positivo per il conto economico consolidato pari a circa 30 milioni dopo le imposte. L’operazione è subordinata al nullaosta delle Autorità di Vigilanza locali.

Nel primo semestre del 2014, a seguito degli accordi di compravendita sottoscritti nel dicembre 2013 già resi noti al mercato, è previsto che il Gruppo Intesa Sanpaolo registri una plusvalenza netta di circa 150 milioni di euro dal perfezionamento della cessione del 28,9% del capitale di SIA.

Puoi leggere anche

Più letti

Copyright © 2016 VenetoEconomia | Veneto Economia Testata giornalistica iscritta in data 19 agosto 2014 al numero 2363 del Registro Stampa presso il Tribunale di Padova.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta | Policy Privacy e Cookie
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211