Menu

Dall’università alla farmacia: spin off ‘cosmetico’ di Ca’ Foscari

Pubblicato il 23 luglio 2013 in Veneto, Venezia

 

Estate all’insegna della lotta ai radicali liberi attraverso un “pacchetto” di prodotti innovativi frutto della ricerca scientifica e di una sostanza presente nell’uva e nei frutti rossi. A firmarli Glures Srl, uno spin-off dell’Università Ca’ Foscari di Venezia, cofinanziato dal Ministero dell’Unviersità e della ricerca che ha trasformato in azienda un filone di ricerca legato al mondo della chimica verde.

E così in farmacia sono sbarcati una crema, un detergente e un integratore alimentare con proprietà anti stress ossidativo che reagiscono con i radicali liberi e possono ridurre le patologie dovute ad infiammazioni croniche sia della pelle che nell’organismo. A guidare il team di ricerca è Giampietro Ravagnan docente di microbiologia del Dipartimento di scienze molecolari e nanosistmi dell’ateneo veneziano.

Dall’uva la lotta contro i radicali liberi

Tutti i prodotti si basano sulla polidatina una sostanza naturale estratta dalle radici del Polygonum cuspidatum ed è presente anche nell’uva e nei frutti rossi.
La polidatina ha potenti attività antiradicali liberi ed antiossidanti che sono state già oggetto di pubblicazioni su riviste internazionale, di un brevetto internazionale ed uno nazionale firmati da un pool di docenti e ricercatori di Ca’ Foscari (Ravagnan, Stevanato, Fabris e Nomo).

Come funziona

La polidatina reagisce bloccando i radicali liberi che si generano da processi fisiologici e patologici (le intossicazioni, le radiazioni ultraviolette, le infezioni, il fumo attivo e passivo, i processi di riparazione cellulare, i traumi, l’infiammazione,) ed inibisce la perossidazione lipidica.
Riduce gli effetti deleteri dello stress ossidativo sulle cellule e sui differenti tessuti, proteggendo dal danno radicalico che è alla base anche dei processi infiammatori e di invecchiamento dei tessuti.

«Questi prodotti dermocosmetici sono molto efficaci in tutte le situazioni di stress ossidativi tipiche del periodo estivo anche perché la polidatina stimola le difese naturali del tessuto epidermico» sottolinea Ravagnan.

Puoi leggere anche

Più letti

Copyright © 2016 VenetoEconomia | Veneto Economia Testata giornalistica iscritta in data 19 agosto 2014 al numero 2363 del Registro Stampa presso il Tribunale di Padova.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta | Policy Privacy e Cookie
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211