Menu

Fondazione Cariparo: fondi per giovani imprese culturali

Pubblicato il 17 giugno 2013 in Padova, Rovigo

Giovane artista  

La Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo lancia due bandi, “CulturalMente” e “fUNDER35”, per sostenere la produzione culturale giovanile. Entrambi scadono a luglio, rispettivamente il 31 e il 15, e mettono a disposizione di giovani artisti o imprese culturali under 35 fondi destinati allo sviluppo di nuove iniziative. Di seguito, il dettaglio dei due bandi.

Culturalmente_Funder35

“CULTURALMENTE”: 700mila euro per i giovani artisti

CulturalMente” ha l’obiettivo di promuovere la creatività e il talento di giovani artisti. L’iniziativa, per la quale la Fondazione mette complessivamente a disposizione 700.000 euro e giunta quest’anno alla seconda edizione, sostiene progetti culturali incentrati su tematiche di attualità quali:

  • pratiche di sostenibilità e tutela dell’ambiente e del patrimonio artistico
  • riqualificazione degli spazi urbani e suburbani
  • promozione della cultura e valorizzazione del territorio attraverso le nuove tecnologie.

La partecipazione è riservata ad associazioni senza fini di lucro attive in ambito artistico-culturale nelle province di Padova e Rovigo e composte in prevalenza da persone sotto i 35 anni. In caso di esito positivo, verrà stanziato un contributo massimo di 30.000 euro e in ogni caso non superiore al 90% del costo totale del progetto.
L’iscrizione dovrà essere effettuata compilando la modulistica pubblicata sul sito fondazionecariparo.it (sezione “Bandi”) ed inviandola via posta alla Fondazione entro il 31 luglio 2013. Per maggiori informazioni è possibile telefonare allo 049 8234835 o inviare un’email all’indirizzo culturalmente@fondazionecariparo.it. Nella prima edizione di “CulturalMente”, avviata nel 2012, sono stati complessivamente sostenuti 25 progetti, per un importo di circa 600.000 euro.

“fUNDER35”: un milione di euro per le giovani imprese culturali

fUNDER35” è un fondo di durata triennale che intende selezionare e accompagnare, per un periodo massimo di tre anni, le migliori imprese giovanili attive da almeno due anni nell’ambito della produzione artistica e creativa e dei servizi di supporto alla valorizzazione, tutela, protezione e circolazione dei beni culturali, il cui organo di amministrazione sia costituito in maggioranza da membri di età inferiore ai 35 anni.
1 milione di euro è lo stanziamento complessivo messo a disposizione da 10 Fondazioni di origine bancaria tra cui Fondazione Cariplo, capofila del progetto, e Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo, che ha stanziato 190.000 euro per il triennio 2012-2014, di cui 80.000 per il 2013. A ciascun progetto viene assegnato un contributo massimo non superiore al 75% del suo costo complessivo.
Obiettivo del bando, aperto anche ad organizzazioni private senza scopo di lucro con sede nelle province di Padova e Rovigo, è quello di far decollare le migliori imprese culturali giovanili, che si distinguano per la qualità dell’offerta, nonché per una corretta politica del lavoro, e si prefiggano chiari obiettivi di sostenibilità economica attraverso specifici progetti di miglioramento.
Le iscrizioni dovranno essere effettuate entro il 15 luglio 2013 direttamente a questo link. Per maggiori informazioni è possibile telefonare allo 02 6239507 o inviare un’email all’indirizzo funder35@fondazionecariplo.it.
L’edizione 2012 del bando ha visto 15 progetti vincitori, di cui 3 provenienti dal territorio padovano, che hanno ricevuto un contributo complessivo di 180.000 euro: Teatro de Linutile con il progetto “Un fundraising team”, Khorakhanè con il progetto “Nuove Energie” e La Mela di Newton con il progetto “Stacca la spina!” (per maggiori approfondimenti v. nota informativa 2). Con questo risultato la provincia di Padova è risultata l’area con il maggior numero di iniziative finanziate.

Puoi leggere anche

Più letti

Copyright © 2016 VenetoEconomia | Veneto Economia Testata giornalistica iscritta in data 19 agosto 2014 al numero 2363 del Registro Stampa presso il Tribunale di Padova.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta | Policy Privacy e Cookie
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211