Menu

Union day del Camposampierese: alleanza per lo sviluppo

Pubblicato il 10 maggio 2013 in Padova, Veneto

Camposampiero  

Il Veneto che non si arrende punta sulle alleanze come volàno per un nuovo sviluppo economico e del territorio. Perché dove istituzioni, imprese, parti sociali e associazioni superano gli individualismi e si alleano su progetti e azioni, la ripresa è più vicina.
È questo il messaggio dello Union Day, la manifestazione promossa dal Coordinamento Categorie Economiche del Camposampierese (Confindustria, Ascom, Cia, Cna, Coldiretti, Confcooperative, Confesercenti, Upa) nell’ambito del Festival Città Impresa, per premiare le imprese che si sono distinte per il contributo alla crescita del territorio e valorizzare il tessuto economico di un’area che conta 14mila imprese (una ogni otto abitanti) e produce l’11,9% del Pil provinciale.
La sesta edizione dello Union Day si svolgerà sabato 11 maggio, alle ore 10.00, nella Sala Consiliare del Comune di San Giorgio delle Pertiche (Via Canonica, 4). All’iniziativa, promossa dal Coordinamento delle Categorie Economiche del Camposampierese, interverranno Marino Zorzato, vicepresidente della Giunta Regionale del Veneto, Clodovaldo Ruffato presidente del Consiglio Regionale, Gianni Marcato portavoce del Coordinamento Categorie Economiche, Francesco Cazzaro presidente Federazione dei Comuni del Camposampierese, Lorenzo Zanon presidente Intesa Programmatica d’Area (Ipa).
«Siamo in una recessione senza precedenti – sottolinea il portavoce del Coordinamento Categorie Economiche Gianni Marcato – che richiede uno sforzo eccezionale per sciogliere i nodi del Paese: cuneo fiscale, costo dell’energia, credito, infrastrutture, burocrazia. In questo scenario i territori possono fare ancora molto. Condividere obiettivi, fare rete ad ogni livello oggi non è solo un auspicio, ma un obbligo per competere. È l’unica strada per non disperdere il capitale sociale ed economico e restituire un po’ di fiducia nel futuro».
Momento centrale dello Union Day sarà la consegna del “Premio Impresa & Territorio” a otto aziende, tutte con sede a San Giorgio delle Pertiche, che si sono distinte per qualità ed eccellenza nei diversi settori. La Delegazione Confindustria del Camposampierese premierà OMT Bonetto per aver affrontato le trasformazioni dei mercati con un innovativo modello di aggregazione contribuendo allo sviluppo della cultura d’impresa. Gli altri riconoscimenti andranno a: Andreotti Renzo Ferramenta e utensileria (Ascom), Azienda agricola Betto Roberto (Cia), Azienda agricola Toso (Coldiretti), Il Graticolato Società Cooperativa Sociale (Confcooperative), Vetreria LO.DA (Confesercenti), Susi e Cheti Parrucchiere (Cna), Walmaz Stampi (Upa).

Puoi leggere anche

Più letti

Copyright © 2016 VenetoEconomia | Veneto Economia Testata giornalistica iscritta in data 19 agosto 2014 al numero 2363 del Registro Stampa presso il Tribunale di Padova.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta | Policy Privacy e Cookie
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211