Menu

Bando regionale da 6,4 milioni per favorire l’innovazione

Pubblicato il 27 maggio 2013 in Belluno, Padova, Rovigo, Treviso, Veneto, Venezia, Verona, Vicenza

 

Oltre 6 milioni di euro di risorse comunitarie, nazionali e regionali a sostegno dell’innovazione da realizzare in cooperazione tra imprese europee, in chiave interregionale. Sono i fondi che alimentano il bando regionale “a sportello”, pubblicato venerdì 24 maggio 2013 e finanziato attraverso il Programma Operativo Regionale, Obiettivo “Competitività Regionale e Occupazione” FESR 2007-2013, azione 5.1.1.

Finanziamenti per 6,4 milioni da investire in ricerca e sviluppo

Si tratta di risorse comunitarie, nazionali e regionali, che saranno assegnate con un bando «a sportello» finanziato con 6,4 milioni di euro attraverso il Programma Operativo Regionale obiettivo «Competitività Regionale e Occupazione» FESR 2007-2013, azione 5.1.1. Caratteristica dell’iniziativa è la dimensione “interregionale” e “di cooperazione europea”, richiesta dal Programma operativo per rafforzare la capacità di collaborazione imprenditoriale del sistema Veneto anche al di fuori dei confini e con l’obiettivo di accrescere la competitività e l’integrazione di alcuni settori o comparti dell’economia veneta.

Requisito fondamentale: partenariato con altre aziende Ue

Potranno accedere ai finanziamenti i progetti che prevedono la partecipazione di un partenariato composto almeno da un’impresa veneta e un partner estero (impresa o organismo di ricerca) appartenente a uno degli Stati membri dell’Unione europea. Il bando si rivolge alle micro, piccole e medie imprese singole o associate in raggruppamenti temporanei d’impresa. In quest’ultimo caso, nel partenariato potranno essere incluse anche le grandi imprese.

Contributo dal 25% all’80% dei costi totali di progetto

A seconda della tipologia di partenariato proposto, i contributi all’impresa veneta potranno raggiungere un livello di intensità di aiuto da un minimo del 25% fino ad un massimo dell’80% del costo agevolabile dei progetti presentati. Tale costo, riferito alla parte in capo al partner veneto, deve avere un valore compreso fra i 60mila e i 400mila euro. Per ulteriori informazioni consultare la pagina dedicata al bando sul sito della Regione, da dove è possibile scaricare anche il testo completo del bando.

Incontro informativo il 29 maggio in sede Unioncamere a Marghera

Mercoledì 29 maggio a partire dalle 9.30 nella sede di Unioncamere del Veneto (PST Vega, via delle Industrie 19/C Marghera) si terrà un incontro informativo nel quale la Regione illustrerà le opportunità e le modalità di finanziamento del bando. Sul sito di Unioncamere Veneto i dettagli dell’incontro.

Puoi leggere anche

Più letti

Copyright © 2016 VenetoEconomia | Veneto Economia Testata giornalistica iscritta in data 19 agosto 2014 al numero 2363 del Registro Stampa presso il Tribunale di Padova.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta | Policy Privacy e Cookie
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211